eventiinbus2017

'Nei nostri prossimi concerti un mini acoustic-set'

I Coldplay hanno rilasciato un'importante intervista al magazine musicale Rolling Stone. In tale occasione, la band ha deciso di rendere noti alcuni retroscena e dettagli relativi ai futuri concerti che costelleranno il Viva La Vida Tour dal prossimo giugno fino all'inizio del 2009.
Ecco quanto i quattro musicisti hanno dichiarato:

'La consapevolezza che tu dovrai poi suonare dal vivo ha un'enorme influenza su quello che poi alla fine registrerai. Di fatto, quello che non suoni 'live' non importa poi così tanto alla resa dei conti, perciò ci siamo impegnati in tal senso... Vorremo sorprendere i nostri fans facendo qualcosa, durante i concerti, che non si aspettino, altrimenti il tutto diventa abbastanza noioso. Ci sarà una breve parte acustica. Ci saranno anche nuove componenti visuali, tecnologiche, emozionali e molti più momenti interattivi col pubblico rispetto al passato. Ci sarà anche da far ginnastica: l'unica limitazione è che non possiamo volare!... Stiamo provando per nove ore filate al giorno così da decidere la setlist tipo. Abbiamo anche messo dei materassi nelle nostre sale prove per alleviare la tensione e la stanchezza. Abbiamo intenzione di suonare tutto il nostro repertorio, stiamo lavorando per quello di Bruce Springsteen! Non siamo comunque degli idioti, e creno non suoneremo le b-side. Solo i brani principali... Alla fine del tour precedente, abbiamo suonato due concerti di merda a New York e ci siamo sentiti davvero imbarazzati. L'unico modo per ripagare i nostri fan degnamente era quello di organizzare un free show a New York. Ovviamente, la parte attrattiva era proprio quella di organizzare un evento gratuito, cosa che non abbiamo mai fatto prima!'.

In più, alcune indiscrezioni provenienti dalla Svezia attestano che i Coldplay potrebbero tornare a suonare lì dopo tanto tempo già il prossimo autunno. Se così fosse, il tour europeo non dovrebbe tardare ad essere annunciato. I fans italiani non vedrebbero l'ora..
amsterdam

Ideatore e sviluppatore di Coldplayzone, Gabriele è un webdesigner milanese emigrato in Sicilia nel 2004 (per scelta di vita), il quale sente il desiderio di creare un 'posto' online [ zone ] da condividere con tutti gli appassionati di musica, in particolare quella dei Coldplay. Grande appassionato di musica inglese e di tutto ciò che si possa definire 'British'.