L'LP5 sarà un 'concept album'

Il nuovo album dei Coldplay sarà composto da canzoni che ruotano attorno a un unico tema o sviluppano complessivamente una storia. Sarà, in poche parole, un concept album. Ed è stata proprio la band a confessarlo, durante un'intervista rilasciata alla BBC: 'La storia di fondo vive dei punti di vista di due persone che si sentono perse' - ha ammesso Chris, 'due perfetti sconosciuti che si incontrano per caso in un contesto davvero difficile e così intraprendono un viaggio insieme'.

'E' un vero e proprio concept album, ma sarà al tempo stesso molto intimo e personale sebbene abbia una rigida struttura. Sembra senza senso, vero?', ha poi replicato lo stesso Martin.
Ancora una volta, la fonte di ispirazione per i Coldplay è Brian Eno, il leggendario produttore che ha già tessuto Viva La Vida Or Death And All His Friends e che continua il suo lavoro con il complesso inglese, visto che 'è colui che semina idee e sperimentazioni, e per noi è davvero liberatorio. Poi arriva Markus Dravs che, quando abbiamo terminato il nostro lavoro, studia il modo di scolpire la nostra musica per renderla in qualche modo pubblicabile e appetibile. Sono come i tennisti per un imperdibile doppio!'.
Lo stesso Chris ha poi confessato che 'le caotiche sessioni di registrazione ci hanno inizialmente lasciato brani a metà, poichè abbiamo speso un intero anno a collezionare un sacco di suoni e rumori. Hai presente una sorta di vaso di Pandora nel quale scopriamo continuamente dei pezzi prima nascosti? E' questo quello che succede! Una pesca a sorpresa...'
Se l'ideazione della parte strumentale si divide equamente fra i quattro componenti della band, la scrittura dei testi è in gran parte 'gestita' da Chris, 'ma Guy e Will sono davvero bruti nel giudicare quello che scrivo. Jonny invece è delizioso, lo convinco quasi sempre. E' quando devo proporre un verso a Will o Guy che ho davvero paura'.
Riguardo invece alla data di pubblicazione, Chris e Jonny hanno rivelato che sarà 'in un prossimo futuro. Sicuramente non in contemporanea con qualche uscita dei Take That. Se Gary Barlow paventasse l'eventualità che un certo giorno si metta a suonare al piano, è meglio che ci trasferiamo tutti in Germania perchè per noi non c'è più niente da fare!'

The cookies of this script are not enabled.
You should accept the cookies policy by clicking the button in the cookies notification bar to enable this script and its cookies.