eventiinbus2017

I Coldplay su La Repubblica XL

I Coldplay sono gli assoluti protagonisti del numero di ottobre 2011 di XL, il noto magazine musicale del quotidiano La Repubblica. Immortalati in una delle due versioni della copertina, la band è al centro di un'esclusiva intervista nella quale ha parlato di Mylo Xyloto (il nuovo attesissimo album, in uscita qui in Italia il prossimo 25 Ottobre) e di tutto quello che gli gira attorno.


Hanno parlato dei graffiti e della loro nuova fase artistica ('In rete c'è molta negatività nei nostri confronti, perciò abbiamo creato un mondo tutto nostro, come se fossimo una gang'), del significato del titolo della loro prossima release ('sono due parole che ci siamo inventati... le volevamo in modo che fossero fresche, originali e sconosciute, tali da far risalire solo a noi'), del brano Charlie Brown ('con quel pezzo è uscito tutto l'amore che proviamo per gli Arcade Fire'), del lavoro svolto per l'LP5 da Jonny Buckland ('Matt Bellamy dei Muse è un grandissimo musicista, così come Jonny Greenwood dei Radiohead, ma per me Jonny rimane il numero uno' - confessa Chris), della storia alla base di questo concept album ('alla base c'è la vicenda di due persone oppresse dal mondo in cui vivono. S'incontrano, s'innamorano e cercano di scappare insieme. Se Paradise parla di una ragazza che si sente persa, Charlie Brown è il suo alter ego maschile che fugge con lei'), di Every Teardrop Is A Waterfall e di alcune strofe discutibili ('mio zio mi ha detto che la strofa 'I'd rather be a comma than a full stop' è terrificante, ma per me vuol dire che ancora non sono morto e che, dopo la virgola, ci sarà un domani' - ammette Martin) e di altro ancora.

Assieme all'edizione cartacea, il sito ufficiale di La Repubblica XL ha messo online delle foto esclusive che ritraggono gli interni della Bakery (uno dei due studi di registrazione che i Coldplay possiedono a Londra) e che sono disponibili in una galleria multimediale alla fine di questa news.

Correte ad acquistare XL! Ne varrà davvero la pena! Anche perchè all'interno troverete una recensione su Mylo Xyloto davvero positiva e che si conclude con una frase quanto meno incoraggiante: 'Mylo Xyloto è una bomba: dategli solo il tempo di fare tic nel vostro cuore'.

amsterdam

Ideatore e sviluppatore di Coldplayzone, Gabriele è un webdesigner milanese emigrato in Sicilia nel 2004 (per scelta di vita), il quale sente il desiderio di creare un 'posto' online [ zone ] da condividere con tutti gli appassionati di musica, in particolare quella dei Coldplay. Grande appassionato di musica inglese e di tutto ciò che si possa definire 'British'.