eventiinbus2017

[Coldplay.com] Intervista a Robyn

La cantante svedese Robyn è stata la supporter principale per i Coldplay in UK e America durante le ultime settimane. L'abbiamo chiamata per farci raccontare come stanno andando le cose.

Ciao Robyn. Sei in tour con i Coldplay dalla fine di Maggio. E' stato divertente finora?
Si!

I concerti nelle arene americane ti sono sembrati diversi rispetto alle date negli stadi europei?
L'atmosfera negli stadi era incredibile e scommetto che è stato speciale per i Coldplay suonare per il pubblico di casa, ma credo che le arene siano state comunque ottime perchè sono al chiuso quindi le luci sono più intense e il pubblico si sente di più in un posto più piccolo. Mi piace così.

Per i fan dei Coldplay che non hanno mai sentito la tua musica, puoi darci un'idea di com'è?
Sono affascinata dalle belle melodie e credo che possa dire con tranquillità che faccio musica pop. La descriverei come musica pop elettronica con i piedi sulla pista da ballo.

Dato che sei un'artista affermata con un gran numero di fan tuoi, come ti approcci ai concerti da supporter rispetto ai tuoi?
Mi fido del mio istinto. Se sembra un pubblico con cui posso comunicare in qualche modo allora lo faccio. Ma non ho problemi ad affrontare la sfida posta da un pubblico che non mi conosce, me la cavo bene comunque.

I fan dei Coldplay ti hanno ascoltata?
Si. Specialmente negli Stati Uniti, forse perchè sono stata di più in tour là anche da sola. Credo che il pubblico dei Coldplay negli Stati Uniti sembri molto curioso di sentire musica nuova. Ed è bello aprire per una band che mostra così tanta attenzione nei confronti dei supporter, perchè il pubblico sa che sono lì perchè i Coldplay hanno voluto che fossi lì.

Hai suonato molto in America? Credi che il pubblico sia diverso da quello Europeo?
Al pubblico britannico piace il tipo di musica che faccio, a Manchester specialmente siamo stati accolti in modo fantastico. Ma è bello suonare per il pubblico americano, si fanno sentire!

Ti piace viaggiare in giro per l'America? Sembra sempre un posto così grande a affascinante.
Credo che noi, da Europei, sentiamo di dover essere molto simili agli americani dato che facciamo tutti parte del mondo "occidentale", ma come hai detto, un paese così grande è molto diverso dall'Europa. Ci sono molte cose originali qui, si può dire? Cose originali? Voglio dire che puoi trovare qualsiasi cosa qui se la cerchi. Gli americani hanno inventato la cultura dei giovani.

Come hai passato i tuoi giorni liberi?
A letto. Haha. I Coldplay sono stati così carini da farmi fare qualche serata nei club alcune sere dopo i concerti, quindi ho usato i miei giorni liberi per riposare.

Vieni da Stoccolma, dove la band suonerà in Agosto. Cosa dovrebbero fare loro - o i fan - in città prima del concerto?
Sfidare la mia band ad una partita di ping pong alla royal tennis court, che è proprio di fianco allo stadio olimpico!

Se dovessi scegliere il concerto migliore in queste date con i Coldplay, te ne verrebbe in mente uno?
Manchester. E' un motivo egosita, è solo perchè la loro reazione alla mia musica è stata meravigliosa. E poi anche i Coldplay hanno fatto un concerto fantastico che ha fatto impazzire il pubblico! Ho visto il concerto con Jay-Z e Beyoncé, che sono stati così gentili da invitarmi a guardarlo con loro.

Eri una fan dei Coldplay prima di andare in tour con loro?
Amo Every Teardrop Is A Waterfall e l'ho coverizzata per BBC Live Lounge l'anno scorso. Mia sorella è una grandissima fan dei Coldplay e mi ha fatto conoscere la loro musica un paio di anni fa. Abbiamo visto il loro ultimo concerto a Stoccolma assieme.

Hai visto molto del concerto? Cosa ne pensi?
L'ho visto per intero a Manchester e poi ho visto spezzoni in forse cinque occasioni. La cosa che mi piace di più è i braccialetti luminosi, ma anche vedere le persone che si lasciano andare alla musica. C'è una combinazione di felicità e tristezza nelle canzoni dei Coldplay che credo riesca a parlare a molte persone.

Sei riuscita a stare un po' con la band?
Ci siamo visti nei corridoi e abbiamo parlato qua e là. Sono dei ragazzi molto alla mano. E' stato un bellissimo tour di cui far parte e sia io sia la mia band ci siamo sentiti i benvenuti da parte di tutte le persone che si occupano del tour.

Cose c'è in serbo per te in futuro? Stai già preparando un nuovo album?
Si, un album nuovo. Quando, non lo so. Prima di tutto vacanza! E altri concerti più avanti nell'anno in Australia ed Europa.

Ultima domanda, quella che chiediamo a tutti gli intervistati, qual è la tua canzone preferita dei Coldplay?
Viva La Vida e Every Teardrop Is A Waterfall. Entrambe hanno una malinconia che mi piace. E le melodie sono bellissime.

Per maggiori informazioni su Robyn, andate su robyn.com

Denise

Traduttrice "part-time" ma soprattutto del Blog di Roadie 42.