eventiinbus2017

Will: 'Il prossimo album sarà vibrante'

Il batterista Will Champion, poco prima del concerto di Glastonbury assieme ai suoi Coldplay, ha rilasciato un'intervista al magazine musicale Q riguardo al nuovo, quinto imminente lavoro della band. Durante la chiaccherata (disponibile nell'ultimo numero della rivista), Will ha spaziato su moltissimi argomenti, raccontando diversi retroscena sull'LP5.

'Il titolo dell'album non è ancora stato definitivamente deciso, sarà scelto da una sottolista di 3 nomi che abbiamo in mente. La tracklist non è stata ancora chiusa, perchè stiamo ancora mixando e correggendo alcuni pezzi di tracce. E' nel nostro modo di fare, ormai, quello di lasciare che tutto sia deciso all'ultimo minuto. E lo faremo fino a quando non sarà davvero giunto il momento di prendere il disco ed inciderlo materialmente. Dovranno lottare per sfilarcelo dalle mani!'.

Andando avanti con l'intervista, Will ha poi raccontato di come si è evoluto il processo di ideazione dell'ultima fatica dei Coldplay: 'L'album non è mai stato qualcosa di serio e pressante fino a Marzo, ma tre mesi dopo concentrava già tutti i nostri sforzi. L'iniziale idea di un lavoro acustico e sommesso è svanita per strada. Siamo soliti dire cose, prima di metterci a lavoro su un disco, che poi puntualmente smentiamo perchè abbiamo la certezza che fossero cose sbagliate. C'è stato un momento in estate in cui abbiamo profondamente compreso di avere diversi tipi di canzoni, tutte in differenti stili. Così, piuttosto che fare un album senza filo logico e che fosse spoglio e ridotto all'essenziale, abbiamo deciso di prendere tutto e buttarlo in un cestino. Fa tutto parte del nostro processo evolutivo musicale'.

Will ha poi parlato del contributo dei principali produttori dell'LP5 alla causa dei Coldplay, ovvero Brian Eno, Markus Dravs, Dan Green e Rik Simpson: 'Per questo album, Brian ha collaborato più alla scrittura dei pezzi che alla produzione vera e propria. E' stato con noi soprattutto nella fase iniziale dei lavori, quando le canzoni sono state messe giù, e la sua influenza si vede dappertutto. E' onnipresente: anche quando non c'è fisicamente in studio, c'è sempre la sua aura intorno a noi che ci da tanta ispirazione. Diciamo che Brian è colui che ha gettato i semi e che Markus è il vero e proprio contadino. Sono due veri e propri concentrati di forza!'

Sebbene poi l'articolo precisi che Every Teardrop Is A Waterfall, Major Minus, Us Against The World, Hurts Like Heaven, Princess Of China e Charlie Brown faranno tutte parte del nuovo album, in realtà l'opinione comune ci dice che solo Every Teardrop Is A Waterfall e Charlie Brown saranno sicuramente sull'LP5. 'Charlie Brown è stata sin da subito scelta per essere certamente nell'album', confessa Will. 'Ad un certo punto c'è un riferimento a Charlie Brown, il personaggio dei Peanuts, ma è solo un nome uscito così per caso, davvero'.

Riguardo l'ispirazione principale per questo disco data - a detta di Chris - dal movimento anti-nazista White Rose, Will sembra confermare che tale fonte abbia lasciato davvero il segno. 'C'è una manciata di canzoni nell'album che parlano di come esprimere se stessi in un mondo tetro, sconfortante e squallido. Un sacco di parti testuali scritte da Chris raccontano di persone che lottano per loro stesse e per emergere, anche se sono oppresse'.

Will ha poi chiuso l'intervista con una confessione: il nuovo look e la propensione ai graffiti sono stati 'suggeriti' dalla figura dei Clash. 'Sembra tutto un pò come i Clash, vero? Ad un certo momento, ho pensato che Chris fosse, in quel modo, identico a Joe Strummer'.

Insomma, a quanto pare di capire dalle parole di Will Champion, ce ne saranno delle belle nel futuro più immediato per i Coldplay. Noi attendiamo solo di saperne ancora di più!
amsterdam

Ideatore e sviluppatore di Coldplayzone, Gabriele è un webdesigner milanese emigrato in Sicilia nel 2004 (per scelta di vita), il quale sente il desiderio di creare un 'posto' online [ zone ] da condividere con tutti gli appassionati di musica, in particolare quella dei Coldplay. Grande appassionato di musica inglese e di tutto ciò che si possa definire 'British'.