eventiinbus2017

'VLVODAAHF': 5.333.400 copie vendute

Con le 139.000 copie vendute nella settimana appena trascorsa, Viva La Vida Or Death And All His Friends risulta ancora essere l'album più venduto nel 2008 con un computo complessivo di 5.333.400 copie. Per avere un'idea della mole delle vendite registrate sinora, basti pensare che il disco distanzia Rockferry di Duffy (il secondo disco più venduto nel 2008) di quasi 2 milioni di copie.

Si sono registrate impennate nelle vendite soprattutto in Svezia, dove, con 40.000 copie, la pubblicazione ha conquistato il disco di platino. Ottimi riscontri anche in Uk (superata la soglia delle 900.000 copie), negli Stati Uniti (1.727.288), in Francia e Giappone (in entrambi i Paesi le copie vendute risultano essere oltre 250.000) e in Italia, dove gli esemplari del disco già acquistati sono oltre 125.000.

Il singolo Viva La Vida non accenna a diminuire la sua ascesa. Sono, infatti, ben 4.584.000 i download ufficiali e gli acquisti della canzone registrati in tutto il mondo. Il trend di positività continua a contagiare soprattutto gli Stati Uniti, dove desta davvero incredulità il dato relativo agli scaricamenti, attestatisi a quota 2.249.632. Viva La Vida è finalmente sbarcata nelle charts dell'unica nazione europea non ancora coinvolta dal suo successo: la Spagna (ottava posizione nella classifica dei singoli); e con 3.389 download, Viva La Vida è salita in Francia in settima posizione (+5). Per quanto concerne i miglioramenti di posizione della canzone nelle varie classifiche dei singoli nazionali, dobbiamo annoverare il 6° posto nella Repubblica Slovacca (+2), il 23° posto in Ucraina (anche in questo caso due le posizioni scalate), la posizione 11 in Turchia (+6), il 25° posto nella Polinesia Francese (la scorsa settimana si trattava della posizione 29), un grandissimo balzo in avanti in Paraguay (dalla posizione 24 alla 12), una posizione in più in Malesia (12-11), il 5° posto in Thailandia (+2), la posizione 19 in Argentina (la settimana scorsa era alla 25), il 9° posto in Cile (+1), il in Ecuador (+3) e il 22° posto in Messico (+10). Senza contare il fatto che in Albania e in Sudafrica il brano ha in entrambi i casi conquistato la vetta delle charts.

Forse era impensabile avere altre notifiche positive per il primo singolo estratto dall'album, e cioè Violet Hill. E invece ci sono: il pezzo è in seconda posizione in Georgia.
Con l'avvento del terzo singolo Lost!, i Coldplay si appresteranno a ritornare sul 'podio' delle classifiche di vendita dei singoli in tutta Europa. Per il momento, sono gli Stati Uniti ad aver apprezzato per primi il nuovo singolo (anche perchè lì la diffusione via radio delle note della terza traccia di Viva La Vida Or Death And All His Friends è già iniziata), debuttato alla posizione 37 della U.S. Billboard Modern Rock Chart e ala 24 della Mediabase Triple A Chart.

La prossima settimana le previsioni parlano chiaro: sarà sfondato il muro dei 5 milioni e mezzo di copie per l'album, un ulteriore incremento delle cifre a favore di Viva La Vida e il debutto in molte charts nazionali di Lost!.

Domani saranno online, comunque, tutti i dati relativi agli indici di vendita e alle migliori posizioni conquistate in classifica dai brani dei Coldplay in tutto il mondo con l'aggiornamento della nostra speciale pagina Charts & Sales.
amsterdam

Ideatore e sviluppatore di Coldplayzone, Gabriele è un webdesigner milanese emigrato in Sicilia nel 2004 (per scelta di vita), il quale sente il desiderio di creare un 'posto' online [ zone ] da condividere con tutti gli appassionati di musica, in particolare quella dei Coldplay. Grande appassionato di musica inglese e di tutto ciò che si possa definire 'British'.