eventiinbus2017

Chris Martin si esibisce all'Help Haiti Home Gala di Los Angeles

Chris Martin si è esibito all'annuale "Help Haiti Home Gala" della fondazione Sean Penn & Friends, a Los Angeles ieri.

L'iniziativa, giunta alla quarta edizione, raduna ogni anno star di ogni calibro, con lo scopo di raccogliere fondi in favore dell'associazione J/P Haitian Relief Organization, che aiuta le vittime del terribile terremoto che colpì Haiti nel 2010.

Adesso, cinque anni dopo, tanti nomi del mondo dello spettacolo come Sean Penn, Reese Witherspoon, Salma Hayek, Charlize Teron, Bill Clinton, Ben Stiller e molti altri, si sono riuniti per questa serata.

Sul palco è salito anche il nostro Chris che ha deliziato il pubblico in sala esibendosi in una performance che ha compreso "Magic" e "Viva la Vida". Nel suo intervento ha detto, ridendo: "All'asta dell'anno scorso ho speso così tanti soldi che ho avuto bisogno di un secondo lavoro!".

Potete vedere qui un breve video di Chris mentre canta "Magic". Mentre qui trovate alcune immagini di Chris mentre si esibisce.

Per chi volesse saperne di più sull'associazione che si occupa di aiutare il popolo haitiano può trovare maggiori informazioni qui.

Benedetta

Anima vagante, in senso fisico e metaforico, nella vita mi innamoro di molte cose ogni giorno e non faccio niente se non mi appassiona. Nel 2002 la voce di un ragazzo con gli occhi blu in un video musicale su MTV mi fa pensare che forse, fino a quel momento, non avevo mai ascoltato musica in vita mia. Era Chris Martin che cantava "In My Place", erano i Coldplay. Tutto è iniziato così e dopo sono venute canzoni che ti rimescolano l’anima, concerti che sono diventati pezzi di cuore, dischi che conservo come reliquie, frasi scritte da portare sempre con sé. E adesso Coldplayzone, per me il coronamento di una passione che va avanti da anni e che mi piace condividere con chiunque voglia. A proposito: “Oh, what good is it to live with nothing left to give, forget but not forgive, not loving all you see” di “Swallowed in the sea” è una di quelle, una delle frasi che porto sempre con me.