The cookies of this script are not enabled.
You should accept the cookies policy by clicking the button in the cookies notification bar to enable this script and its cookies.

Viva La Vida/Prospekt's Charts #9

Ieri è stato un giorno importante per i Coldplay, perchè - sebbene Mediatraffic abbia comunicato che questa settimana le copie di Viva La Vida Or Death And All His Friends sono state soltanto 43.000 in tutto il mondo - il numero totale di copie vendute nei 5 continenti ha superato quota 7 milioni. Per la precisione, si tratta di 7.020.400 acquisti effettuati finora (di cui 2.208.459 solo negli USA e 300.391 in Giappone). Un grande risultato.

Il disco è stato largamente trascinato nelle vendite dall'hit mondiale Viva La Vida. A nove mesi esatti dalla sua pubblicazione, possiamo ancora notare l'assegnazione di alcuni importanti riconoscimenti, come il disco di platino in Svizzera (30.000 copie) e un leggero incremento - ma sempre di incremento si tratta - delle commercializzazioni in USA, dove ormai si annoverano 3.169.037 acquisti della canzone. Si stima che le vendite complessive di Viva La Vida in tutto il mondo siano di 8.537.000 copie.
Gli altri singoli editi durante l'era Viva La Vida Or Death And All His Friends proseguono la loro corsa con alterni successi. Lost!, ad esempio, scala alcune posizioni in Svizzera (migliore posizione: 53° posto) e in Brasile (38) ma non riesce ad ottenere lo stesso riscontro che stanno invece ricevendo Lovers In Japan e, soprattutto, Life In Technicolor ii: il primo sta andando forte in Polonia (12° posto), in Albania (posizione 19), in Venezuela (al debutto direttamente in 13ª posizione), in Sri Lanka (15° posto) e in Messico (posto 71, anche qui al debutto), ed inoltre è il 130° brano più presente negli airplay delle emittenti radiofoniche europee; Life In Technicolor ii, il nuovo singolo dei Coldplay, questa settimana ha letteralmente sbancato: debutto in Macedonia (10° posto), Albania (21), Gibilterra (4° brano più trasmesso in radio), Islanda (posizione 20), Israele (15ª canzone più presente negli airplay), Russia (289° posto complessivo) e importante 'prima' in Irlanda, dove il brano entra direttamente alla posizione 35 della classifica dei singoli più venduti. In più, a Malta ora si trova al 4° posto ed è il 24° pezzo più ascoltato sulle emittenti radiofoniche del Vecchio Continente.

Anche Prospekt's March sta conoscendo le sue fortune. In Grecia è infatti debuttato al 32° posto nella charts delle pubblicazioni musicali più acquistate, mentre in Norvegia al quarto. Le copie totali vendute in tutto il mondo sono ora 362.000 (delle quali 14.554 in Giappone).

Infine, una curiosità: in Grecia questa settimana c'è stato posto anche per Parachutes/A Rush Of Blood To The Head/Live 2003 Gift Pack, il quale è entrato alla posizione 46.

The cookies of this script are not enabled.
You should accept the cookies policy by clicking the button in the cookies notification bar to enable this script and its cookies.