eventiinbus2017

Paul Epworth è il nuovo produttore dei Coldplay

Arriva un'indiscrezione dal web che farà felici tutti i fans dei Coldplay, trepidanti d'attesa per il nuovo album della band in arrivo quest'anno: Paul Epworth è il nuovo produttore del gruppo.

La notizia, pubblicata dai colleghi brasiliani di VivaColdplay, pare sia confermata da una foto scattata dallo stesso Epworth (e visibile più in basso) lo scorso ottobre e pubblicata sul suo profilo Instagram (e inspiegabilmente ora la foto in questione non è più disponibile...) che ritrae Jonny alla chitarra, Chris al pianoforte e un personaggio di spalle che sembrerebbe essere Will.

In realtà, noi di Coldplayzone avevamo già intuito che potesse essere Paul Epworth il nuovo produttore dei Coldplay. Avevamo in mano alcuni indizi ma nessuno in grado di costituire una 'prova definitiva' della collaborazione con i Coldplay, anche perchè ci saremmo onestamente aspettati un cambio nella cabina di regia dei lavori dei Coldplay al nuovo album. E Paul Epworth sembrava corrispondere a tale identikit. Difatti, il profilo ufficiale su Twitter del produttore è seguito praticamente da tutte le personalità più vicine ai Coldplay: Mark 'Spike' Stent (produttore ed ingegnere del suono, insieme alla band di Chris Martin già da alcuni anni), Vicki Taylor (collaboratrice storica della band), Rik Simpson (un altro produttore musicale e già 'papà' di Viva e Mylo Xyloto), Arlene Moon (altra collaboratrice dei Coldplay), Miller (il fotografo della band, nonchè la mano dietro la penna di Roadie #42) e Debs Wild (A/R Consultant dei Coldplay e amica di Will, Jonny, Guy e Chris fin dagli esordi della loro carriera). Ovviamente, la pagina ufficiale dei Coldplay su Twitter non è in alcun modo collegata a quella di Paul Epworth per mantenere uno stretto riserbo sulla vicenda. Ma le personalità legate ai Coldplay e seguaci di Epworth erano davvero troppe per non dare nell'occhio. Così, abbiamo cominciato a seguire Paul Epworth su Twitter e su Instagram per cercare di carpire qualche indicazione che ci confermasse la sua partnership con i Coldplay. Ora l'abbiamo trovata.

Stando a quello che siamo riusciti a intuire da voci di corridoio, è il solo Epworth ad essersi occupato della produzione del nuovo album dei Coldplay. Non c'è quindi più lo zampino di Rik Simpson, così come non c'è più alcun contributo di Brian Eno. Potrebbe esserci stata una collaborazione con Dan Green (come testimonierebbe questa foto), già aiuto produttore e mixer dei precedenti lavori della band, ma in merito non vi è alcuna certezza. I Coldplay, comunque, si sono occupati, come sempre, anche della produzione del loro nuovo album. A quanto pare, sarebbero fondate le voci che vorrebbero il complesso sostanzialmente deluso dai lavori e dal risultato ottenuto da Mylo Xyloto e avrebbe cercato in tutti i modi di riscostruire l'alchimia degli esordi evitando il sovraffollamento negli studi di registrazione.

Ma chi è Paul Epworth? Per chi non lo conoscesse, possiamo dipingerlo come 'il nuovo Dio dei produttori musicali'. Fra i suoi lavori degli ultimi anni, possiamo annoverare Lungs dei Florence And The Machine, Natalie di Bruno Mars, New di Paul McCartney ma soprattutto 21 di Adele, l'album più venduto ed apprezzato dell'ultima decade. Ha vinto ben quattro Grammy (fra l'altro nella stessa edizione) fra cui il riconoscimento 'Producer Of The Year' ed un Oscar ed un Golden Globe per la produzione di Skyfall, brano di Adele inserito nella colonna sonora dell'omonimo film di 007 - James Bond.

Che tipo di album dovremo, quindi, aspettarci ora che sappiamo che Paul Epworth ne è al timone? Di sicuro un disco dal forte impatto emotivo (vedi Adele), ma anche fresco e aperto a più sonorità (vedi Bruno Mars). Certamente, si tratta di un cambio della guardia che assumerà davvero dei risvolti interessanti nelle aspettative dei fans dei Coldplay nei prossimi mesi.  

coldpatrix

Seguo i Coldplay dal 1999. Inutile dire che sono parte integrante di tutti gli aspetti della mia vita. Per loro ho fatto di tutto: viaggi, interviste, ore insonni, recruiting sul web di giorni e giorni. Con Coldplayzone utilizzo la mia passione per loro per far sì che tutti gli appassionati italiani siano costantemente aggiornati, coinvolti e estasiati da quello che fanno. Un inguaribile ottimista. E il più grande amante di I Ran Away in circolazione.