Mila Furstova: un documentario con i Coldplay a fine anno

E' stata l'artista che che con i suoi disegni ha reso unico e riconoscibile Ghost Stories. Mila Furstova adesso torna a farsi sentire e annuncia che a dicembre uscirà un documentario, che coinvolgerà anche i Coldplay.

La sua presenza era stata fortemente voluta da Chris Martin, che le aveva chiesto di dare forma e immagine all'ultimo lavoro della band.

Così la strada dell'artista ceca Mila Furstova incrocia quella dei Coldplay, in occasione della lavorazione del più empatico e riflessivo tra tutti gli album della band: Ghost Stories, uscito nel maggio dello scorso anno. Mila imprime il suo tocco di artista introspettiva sulla copertina e in generale su tutta l'iconografia dell'era Ghost Stories. Un'impronta particolare e delicata.

A una rapida occhiata, la cover stessa potrebbe sembrare un'immagine qualsiasi, due ali d'angelo su sfondo scuro. Eppure, a uno sguardo più attento, è possibile rendersi conto che l'illustrazione della copertina di Ghost Stories nasconde al suo interno tutta una serie di figure, ognuna a rappresentare una delle nove tracce dell'album

Dopo l'uscita dell'album, a dicembre scorso gli artwork di Ghost Stories sono stati protagonisti di una mostra che si è tenuta a Londra, nel quartiere di Shoreditch. Tutte le opere sono state poi messe in vendita e il ricavato è stato donato all'associazione Kids Company, con cui la band collabora da anni e che si occupa di aiutare adolescenti in difficoltà.

Adesso Mila torna a far parlare di sé, dopo aver dichiarato l'imminente uscita, sembra a dicembre, di un documentario che includerà anche i Coldplay. Vi terremo aggiornati.

Se intanto vi siete persi l'intervista di Coldplay.com a Mila, potrete trovarla su Coldplayzone (prima parte e seconda parte).

The cookies of this script are not enabled.
You should accept the cookies policy by clicking the button in the cookies notification bar to enable this script and its cookies.