eventiinbus2017

Ecco perchè il nuovo album potrebbe chiamarsi '42'

In attesa di notizie certe si moltiplicano, tra i fans, le tesi e le ipotesi in merito all’uscita del quarto album dei Coldplay, e a tener banco, di questi tempi, è la discussione su quale sarà il titolo del nuovo, attesissimo, lavoro. Cerchiamo di vederci più chiaro.
Come già precedentemente annunciato, sia nel nostro Speciale Quarto Album sia nelle nostre news, i Coldplay potrebbero dare alla prossima pubblicazione il titolo '42', e ci sono diverse motivazioni, notevoli riferimenti e apparenti logicità che sostengono tale 'possibile' scelta.
Innanzitutto, è risaputo che una delle tracce contenute nella tracklist dovrebbe chiamarsi '42' e che l’album, come dichiarato dagli stessi Coldplay, dovrebbe complessivamente durare 42 minuti. Quello che invece è meno risaputo è che questo ipotetico titolo potrebbe essere effettivamente un 'riconoscimento' all'album precedente (X&Y) e alla continuità fra la terza e la quarta pubblicazione, poichè sono proprio 42 i brani selezionati, 'provati' ma poi esclusi dall'album del 2005 con l'intenzione di 'partorirli' in un futuro poi non tanto lontano. Ma la correlazione più significativa tra il termine 'Coldplay' e il numero '42' è quella stabilita dall'influenza generata dalla 'Guida galattica per gli autostoppisti', serie di romanzi (poi trasformati in un film) di fantascienza del 1980, editi dallo scrittore Douglas Adams: già in passato la band di Chris Martin prese spunto da questo libro per il titolo della canzone Don't Panic e con la figura del robot utilizzato nel video di Talk sul modello del personaggio 'Marvin, the Paranoid Android'; ora, con '42' si darebbe un vero e proprio riferimento all'opera di Adams. Il numero '42' è infatti associato alla 'risposta alla domanda fondamentale sulla vita, l'universo e tutto quanto', concetto liberamente preso dalla 'Guida galattica per gli autostoppisti' (nella storia descritta, infatti, un gruppo di scienziati, i cui componenti sono in realtà la proiezione tridimensionale di una razza di esseri super-intelligenti esistenti su un piano dimensionale superiore, costruisce 'Pensiero Profondo', il secondo più grande computer di tutti i tempi e di tutti gli spazi, per ottenere proprio la 'risposta' di cui si parla. Dopo sette milioni e mezzo di anni il computer la fornisce: 42). In se e per sè, infine, il numero 42 ha importanti rilevanze nel campo della matematica, della religione e delle arti.

Si tratta, ovviamente, di spiegazioni che lasciano il tempo che trovano, poichè dai Coldplay non sono arrivate conferme o indicazioni contrarie a questo ipotetico 'titolo' del quarto album. Ma proprio il numero di tali spiegazioni è sorprendente e perlomeno affascinante.

 

amsterdam

Ideatore e sviluppatore di Coldplayzone, Gabriele è un webdesigner milanese emigrato in Sicilia nel 2004 (per scelta di vita), il quale sente il desiderio di creare un 'posto' online [ zone ] da condividere con tutti gli appassionati di musica, in particolare quella dei Coldplay. Grande appassionato di musica inglese e di tutto ciò che si possa definire 'British'.