eventiinbus2017

'VLVODAAHF': 5.548.400 copie vendute

Nonostante una leggera flessione nelle vendite ('solo' 98.000 questa settimana), Viva La Vida Or Death And All His Friends rompe il muro dei 5 milioni e mezzo di copie vendute, toccando quota 5.548.400 copie sin qui commercializzate. Per il nuovo disco dei Coldplay, riscontri ancora positivi in Germania (toccata quota 300.000 copie), Italia (136.800), Regno Unito (919.000), Usa (1.773.932, di cui ben 548.000 in formato digitale), Canada (245.800), Giappone (263.696) e Ungheria, dove grazie alla tappa di Budapest del Viva La Vida Tour, si è assistito ad un balzo dell'album fino al 4° posto (aveva raggiunto solo il decimo al momento del lancio in commercio).

Canzone dell'anno resta Viva La Vida, il cui indice di vendite continua a non subire flessioni. E' il singolo più venduto della storia in formato digitale in Usa (2.354.006, quasi un terzo in più del dato riscontrato per il disco), sta andando forte anche in Uk (234.875 copie acquistate) e, a livello mondiale, il computo totale degli esemplari del brano sin qui commercializzati ascende a 4.886.000. Un vero e proprio record. Nelle charts, Viva La Vida, a cinque mesi ormai dalla sua release, dà ancora soddisfazioni: in Slovacchia sale al 4° posto (+2), nell'isola di Niue addirittura al (era quinto), nel Principato di Monaco tocca la posizione 3, nella Polinesia Francese la 16, in Repubblica Ceca la diciottesima e in Svezia il 7° posto assoluto (permettendo così il miglioramento del record stabilito proprio all'uscita del brano, ossia l'ottavo posto). Scalate anche in Malesia (posizione 10), Hong Kong (7° posto), Argentina (posto 8), Thailandia (dalla posizione 5 alla 3) e Spagna (ora è al 5° posto). Ma la palma di greatest gainer (cioè miglioramento più grande in classifica) spetta all'Ecuador, dove Viva La Vida è attualmente in vetta.

L'aura di Violet Hill è quasi definitivamente tramontata, anche se in Regno Unito le vendite sono giunte a 130.000 esemplari complessivi (e i 2.060.000 di scaricamenti legali del pezzo da Coldplay.com qui non fanno testo).

Ma è Lost!, il terzo singolo estratto dall'album, che comincia a farsi largo nelle charts: nelle Isole Faroe tocca la posizione 15 (migliorando il proprio record di un posto), in Lussemburgo entra direttamente al 54° posto e nelle classifiche Mediabase sbarca nella sezione Alternative e in quella denominata Triple A (rispettivamente con la posizione 32 e 14). Ma è in Albania che Lost! ottiene il miglior risultato e, probabilmente, il miglior debutto: nel Paese al di là dell'Adriatico è attualmente al 3° posto assoluto.

La settimana prossima, si prevede che un grande passo in avanti verrà fatto dai Coldplay nelle charts italiane, grazie soprattutto all'auge scaturita dei due concerti che la band ha tenuto recentemente a Bologna e Milano. Potremmo avere Viva La Vida al primo posto (dita incrociate!), così come potremmo vedere Lost! entrare in classifica, così come potremmo registrare un significativo incremento delle vendite del disco. In ogni caso, domani sarà possibile trovare tutti gli aggiornamenti sugli indici di vendita e sulle migliori posizioni conquistate dalla band nelle varie classifiche musicali nazionali nella nostra speciale pagina Charts & Sales, raggiungibile tramite la nostra homepage.
amsterdam

Ideatore e sviluppatore di Coldplayzone, Gabriele è un webdesigner milanese emigrato in Sicilia nel 2004 (per scelta di vita), il quale sente il desiderio di creare un 'posto' online [ zone ] da condividere con tutti gli appassionati di musica, in particolare quella dei Coldplay. Grande appassionato di musica inglese e di tutto ciò che si possa definire 'British'.