eventiinbus2017

Viva La Vida Or Death And All His Friends: indiscrezioni

La fonte attendibile che aveva dato notizie in anteprima riguardo Violet Hill (notizie poi rivelatesi reali) è ritornata a parlare, ma stavolta dell'intero nuovo album dei Coldplay, intitolato, come sappiamo, Viva La Vida Or Death And All His Friends. E anche stavolta siamo pronti a giurare che tali indiscrezioni risulteranno poi essere veritiere.



Ecco cosa ha detto questa fonte:

'I prossimi singoli dovrebbero essere 42 e Viva La Vida, in quest'ordine, anche se tale ordine può variare, ma solo in merito all'ultimo dei due. Si parla anche di Death And All His Friends, ma avrà poche possibilità... Violet Hill riflette e combina in se stessa temi personali e politici e la connessione con Bucket For A Crown è più diretta di quanto pensiate... Viva La Vida è una canzone più veloce e anche molto più romantica di Violet Hill... L'album comincia e termina allo stsso modo (d'altronde, 'Life' and 'Death' sono connessi in natura, no?)... A dispetto del titolo, Chris non canterà una sola canzone in spagnolo in tutto l'album (forse solo in un ritornello)... Il tema biblico e religioso è molto presente nei testi per tutte le canzoni del disco... Sarà un passo in avanti verso la modernità e l'elettronica, molto più usata rispetto al passato grazie a Eno e Dravs... Ogni canzone è differente una dall'altra. L'album è eclettico nei suoi umori e suoni... Le chitarre la fanno da padrona, sono stati molto influenzati dal genere shoegaze. Il suono di esse però varia moltissimo. In Violet Hill è pesante, ma Life In Technicolor ad esempo è quasi tutta acustica, Viva La Vida ha un suono più libero ancora, Yes/Chinese Sleep Chant è hard all'inizio, shoegaze alla fine, Strawberry Swing è più improntata sul genere blues ed ha molte parti della sua struttura che rimandano al country... Le canzoni 'combinate' (Lovers In Japan/Reign Of Love, Yes/Chinese Sleep Chant e soprattutto Death And All His Friends/The Escapist) sono le più lunghe dell'album, ma le altre fanno si che risulti un album molto molto corto... A detta anche dello stesso Chris, l'album è fortemente influenzato dagli Arcade Fire e soprattutto dal loro disco Neon Bible, registrato interamente in una chiesa e prodotto dallo stesso Dravs. Avrà un suono epico!... 42 è la canzone più complessa dell'album. Pensate a 'Paranoid Android' come struttura di riferimento, anche se ha un suono più limpido... Yes/Chinese Sleep Chant è più dura e più cupa, come suono, rispetto a Violet Hill nella sua prima parte'.


La stessa fonte ha poi citato Coldplayzone.it come sito di riferimento per molte news sulla band e per la completezza delle informazioni date, indicandoci anche come punto di riferimento per le news relative al lancio del video di Violet Hill, il quale, possiamo dirvelo sin d'ora, dovrebbe essere messo in onda in anteprima mondiale su MuchMusic.

amsterdam

Ideatore e sviluppatore di Coldplayzone, Gabriele è un webdesigner milanese emigrato in Sicilia nel 2004 (per scelta di vita), il quale sente il desiderio di creare un 'posto' online [ zone ] da condividere con tutti gli appassionati di musica, in particolare quella dei Coldplay. Grande appassionato di musica inglese e di tutto ciò che si possa definire 'British'.