Secondo disco di platino in Italia per Mylo Xyloto

Sebbene negli ultimi sette giorni abbia venduto solo 82.000 copie in tutto il mondo, Mylo Xyloto si conferma comunque il terzo lp più acquistato del momento e arriva a quota 3.785.000 commercializzazioni complessive. E proprio durante questa settimana, è arrivata la certificazione del secondo disco di platino ottenuto in Europa in virtù delle 2 milioni di copie vendute dall'ultimo album dei Coldplay proprio nel Vecchio Continente.


Ma non è l'unica certificazione da menzionare: c'è infatti quella del secondo disco di platino anche in Italia, poichè gli acquisti nel Bel Paese hanno già raggiunto la cifra di 120.015 copie. Le vendite continuano ad andare forte anche in Germania (siamo a 300.000 copie), Francia (267.600), Regno Unito (966.400), Stati Uniti (1.070.802) e Giappone (86.700).

E anche Paradise, il secondo singolo estratto da Mylo Xyloto, continua a non mollare la presa. Attualmente, le copie vendute in tutto il mondo da quello che sembra il brano di punta dell'intero disco sono 3.206.000, delle quali ben 1.191.740 negli Stati Uniti, 621.000 nel Regno Unito e 210.000 in Australia (e proprio dalla terra dei canguri è arrivata la certificazione del terzo disco di platino per il singolo in questione). Paradise risale in Repubblica Ceca e Suriname (posizione numero 4) e in Repubblica Slovacca (11° posto).

Per Princess Of China, invece, solo un miglioramento: nelle Filippine, la collaborazione fra i Coldplay e Rihanna è la terza traccia più ascoltata sulle emittenti radiofoniche. Continua, comunque, a vendere - e anche tanto - negli Stati Uniti, dove ormai le copie vendute sono 284.693.

Chiudiamo infine con Charlie Brown: quello che sarà il terzo estratto da Mylo Xyloto è l'89° singolo più venduto in Europa ed ha risalito la china in Serbia (posizione 4), Slovenia (9), Antille Olandesi (21), Estonia (28) e Italia (ora qui da noi è alla posizione 71).

The cookies of this script are not enabled.
You should accept the cookies policy by clicking the button in the cookies notification bar to enable this script and its cookies.