eventiinbus2017

Retroscena sul video di 'Christmas Lights'

Noi dello Staff di Coldplayzone abbiamo da poco finito di parlare con Filippo, conosciuto nella nostra community come dylan86, il quale ha avuto la grandissima fortuna di essere sulla barca oggetto delle riprese del video di Christmas Lights, il nuovo brano che i Coldplay pubblicheranno proprio domani per celebrare la festività del Natale. Ecco cosa ci ha detto:

'Sulla barca eravamo tutti membri di Coldplaying assieme a tanti amici. Ci siamo tutti incontrati in un pub, non solo per ritrovarci ma anche per firmare un bigliettino di ringraziamento per l'iniziativa 'Festive London Boat Trip'. Io ero certo al 99% che si trattasse delle riprese di un nuovo video, quindi non è stata una sorpresa per me quando ce l'hanno detto.

Ci dirigiamo verso la barca, dove troviamo Debs Wild che ci dice di aspettare, e poi ci fa salire. Io e la mia ragazza Laura siamo proprio i primi a metter piede sulla barca! Appena entriamo, ovviamente, ci 'sequestrano' macchine fotografiche e cellulari. Poi ci andiamo a sedere e mangiamo dei sandwich e sorseggiamo dei the. Dopodichè, l'entourage della band ci spiega l'idea del video, e poi ci fa firmare a ciascuno di noi due fogli: la liberatoria per le riprese e un confidentiality per tenere segreto il progetto (il quale doveva inizialmente chiamarsi 'Snow Owl', ma non so se fa riferimento all'intero progetto, oppure se è del materiale scartato). Poi, ci fanno ascoltare la canzone due volte e ci fanno imparare un coretto da cantare nel momento in cui dovremo rilasciare i palloncini in aria. E' un coretto composto da otto 'ooh', simil Viva La Vida. Durante il video, la macchina da presa prima riprende noi e poi, quando rilasciamo in aria i palloncini, segue il loro volo in aria, illuminata da un mega faro. Abbiamo fatto ben 5 riprese del lancio dei palloncini, e alla fine ci hanno fatto stare in silenzio perchè Chris voleva gridare verso di noi per dirci che eravamo stati fantastici! Poi ci ha comunque chiamato col walkie talkie per dire che con quei palloncini eravamo stati bravi a lasciarlo senza fiato! Finite le riprese, alcuni del gruppo sono voluti andare sul set, lontano 20 minuti a piedi. Più che comprensibile: c'era gente che veniva dagli Stati Uniti, dalla Norvegia, dal Belgio, dalla Francia, avrebbero fatto di tutto per vederli. L'unica cosa negativa è stato il freddo. C'erano zero gradi e un vento tremendo. Per quanto riguarda la canzone, è molto carina: piano, chitarra acustica e archi. Inizia come 'Death And All His Friends' e ha le chitarre di 'Now My Feet Won't Touch The Ground'. Un ibrido fra passato e presente, insomma!'.

Filippo ci ha poi mandato un video, disponibile su YouTube, in cui alcuni ragazzi sulla barca hanno cantato 'Viva La Vida' sotto gli occhi dei presenti e della stessa Debs Wild. ll video è disponibile qui sotto.

Ringraziamo di cuore Filippo per la disponibilità e la simpatia dimostrati, come sempre
. Non ci resta che aspettare domani per condividere assieme a lui il risultato di questo grande progetto!
amsterdam

Ideatore e sviluppatore di Coldplayzone, Gabriele è un webdesigner milanese emigrato in Sicilia nel 2004 (per scelta di vita), il quale sente il desiderio di creare un 'posto' online [ zone ] da condividere con tutti gli appassionati di musica, in particolare quella dei Coldplay. Grande appassionato di musica inglese e di tutto ciò che si possa definire 'British'.