eventiinbus2017

[Il Piccolo di Trieste] Inguaribili romantici tra il pubblico

1° settembre 2009 - Molto attivi in rete i fan dei Coldplay. Racconta uno dei responsabili del sito www.coldplayitalia.com: "L'idea è venuta nel 2002 ad un nostro amico di Catania, Roberto. Accortosi della mancanza di una fonte valida di informazioni in italiano sulla band, decise di imparare un po' di html, e mettere ordine al materiale in giro per il web. Erano i tempi in cui lo spazio internet gratuito era difficile da trovare".

Come vi siete organizzati per il concerto di Udine? "La compagine si è un po' assottigliata, visto sia il passaggio italiano di qualche mese fa a cui abbiamo partecipato in massa, sia per la scelta dello stadio. Molti di noi seguono i Coldplay da anni, li abbiamo visti dal vivo in piccoli locali e negozi di dischi e la dimensione stadio non è proprio quella che preferiamo. In ogni caso, riproporremo la coreografia che abbiamo proposto alle scorse date italiane: una coroncina che cita quella che Chris indossa nel video alternativo di Viva la Vida, che a sua volta citava Enjoy the Silence dei Depeche Mode.

Ci aiuterà con le coroncine anche l'altro sito italiano, ColdplayZone, e noi ricambieremo partecipando alla loro coreografia, quella di tanti palloncini colorati sventolati nei primi due pezzi".

Come definireste il pubblico dei Coldplay? "Degli inguaribili romantici in un mondo poco romantico!".
 
 
amsterdam

Ideatore e sviluppatore di Coldplayzone, Gabriele è un webdesigner milanese emigrato in Sicilia nel 2004 (per scelta di vita), il quale sente il desiderio di creare un 'posto' online [ zone ] da condividere con tutti gli appassionati di musica, in particolare quella dei Coldplay. Grande appassionato di musica inglese e di tutto ciò che si possa definire 'British'.