eventiinbus2017

La parola a Chris Martin

Finalmente, dopo tanto tempo, Chris Martin ritorna a parlare di sè, della band, dei progetti futuri e delle nuove tappe del tour sudamericano che cominceranno proprio oggi.

Intervistato da diversi giornalisti cileni, il frontman dei Coldplay, dopo aver speso alcune parole riguardo al posto da cui parte questa nuova avventura ('Non sappiamo molto del Cile, tranne che è la via più semplice e più comoda per giungere in Antartide!), ha subito risposto alle 'frecciatine' indirizzate alla band a causa del costo dei biglietti per i concerti decisamente proibitivo (circa 70 euro per i più economici, oltre 150 euro per i biglietti generici): 'Ci siamo accorti proprio ora di quanto siano costosi i biglietti per i concerti, e a tal proposito vorremmo dire che ci dispiace.

Non lo avevamo saputo prima...I biglietti non sarebbero dovuti essere tanto economici perchè qui si tratta di concerti esclusivi, ma effettivamente i prezzi sono un tantino imbarazzanti...Sai com'è, quando fai parte di una band famosa, non conosci tante delle cose che accadono e che ti riguardano...'.

Limitatamente alle setlist che verranno proposte in terra cilena, Chris non si sbilancia molto e non prende posizioni sul fatto che probabilmente la band si esibirà in nuovi brani i quali dovrebbero trovare collocazione all'interno del prossimo album: 'Ci sarà buon materiale, sia vecchio sia nuovo...Non vorremmo eccitare nessuno con i nuovi brani...piuttosto, siamo orientati a suonare i grandi classici come Yellow o Clocks...I fans che hanno il biglietto comunque passeranno dei meravigliosi momenti, assaporando qualcosa di veramente familiare!

Alcune parole poi sono state pronunciate in materia proprio del nuovo album. E qui Chris ha sommessamente dichiarato che forse non tutto è pronto: 'Abbiamo intenzione di lavorare con Brian Eno, ma ne parleremo bene con lui molto presto...Forse non ci sarà nessun altro disco - ha asserito, scherzando - potremmo rimanere in Cile ingrassandoci e bevendo vino!

La band ha già eseguito un soundcheck nel pomeriggio di ieri, e nei prossimi giorni probabilmente si sposterà a Valparaiso per una visita di piacere: 'Vorremmo cercare di vedere il mare, farne tesoro, e ubriacarci!, ha confessato Martin.

Sono in programma due visite importanti: l'una con la Presidentessa di Stato Michelle Bachelet e l'altra con l'ambasciatore cileno di Oxfam, ma a tutt'oggi non si sa quando tali incontri avranno luogo.

La sede dell'alloggio dei Coldplay è ora blindata: sono vietati tutti gli accessi, addirittura anche alla stampa. Voci non confermate affermano che anche Gwyneth Paltrow, l'attrice moglie di Chris Martin, si troverebbe a Santiago per gustarsi i tre eventi programmati per le giornate del 14, 15 e 16 febbraio.
Le date sono quasi tutte e tre in 'sold out' (poche disponibilità per il concerto del 15 febbraio, e si tratta di biglietti il cui costo si aggira dai 100 ai 200 euro). La band ha comunque preso la decisione di riservare 5 biglietti alle autorità locali appartenenti all'Oxfam. A parte questi 'inviti esclusivi', nessun altra personalità di spicco sarà fra il pubblico dei tre concerti, i quali ospiteranno non più di 5200 persone ciascuno.

amsterdam

Ideatore e sviluppatore di Coldplayzone, Gabriele è un webdesigner milanese emigrato in Sicilia nel 2004 (per scelta di vita), il quale sente il desiderio di creare un 'posto' online [ zone ] da condividere con tutti gli appassionati di musica, in particolare quella dei Coldplay. Grande appassionato di musica inglese e di tutto ciò che si possa definire 'British'.