eventiinbus2017

La nota di Will sui Mercury Rev

Su Coldplay.com, è stata pubblicata una nota di Will sui Mercury Rev, la band americana che sta accompagnando i Coldplay nei concerti in Australia, Nuova Zelanda, Singapore, Hong Kong e Abu Dhabi del Viva La Vida Tour.
Ecco il commento del batterista:

Se potessi tornare indietro al 1998 e dicessi a me stesso ventenne che avremmo suonato in concerto con i Mercury Rev nel 2009, penso che il Will giovane avrebbe riso di me fino ad oggi. Per me e la nostra band l’album Deserter's Songs è stato davvero importante. Quando iniziammo a fare musica, cercando di imparare il più possibile su come scrivere le canzoni, registrare e più in generale sul modo per diventare una band, questa band e quell’album sono stati il nostro modello. Conoscemmo il produttore di quell’album, Dave Fridmann, all’inizio del 1999 con l’intenzione di chiedergli di produrre il nostro primo disco. Ci raccontò di come la band registrava su una pellicola video 16mm e di altre mitiche tecniche di registrazione che hanno totalmente cambiato il nostro modo di concepire la lavorazione di un album. E soprattutto, loro sono riusciti a raggiungere con quel disco quello a cui noi abbiamo sempre aspirato così fortemente (con successo o no), cioè creare un album così suggestivo e completo nella sua atmosfera. Ogni cosa dà il suo perfetto contributo al disco.

Vorrei ringraziare tanto i Mercury Rev per aver suonato con noi in questi concerti e anche per aver aiutato, senza ancora saperlo, una giovane band a capire meglio le possibilità della musica.

Wx

The cookies of this script are not enabled.
You should accept the cookies policy by clicking the button in the cookies notification bar to enable this script and its cookies.