eventiinbus2017

Ghost Stories: tutte le informazioni e i credits del nuovo disco dei Coldplay

Ghost Stories, il sesto album della band, è ormai diventato realtà.

9 tracce, 42 minuti di musica, sonorità vecchie e nuove mixate in una microsuite dall'alto impatto emotivo, vicino ai cuori degli amanti degli esordi della band e contemporaneamente vicino alle menti dei nuovi e recenti proseliti della band.

Ghost Stories è stato masterizzato agli Sterling Studios di New York da Ted Jensen e pubblicato dalla Parlophone Records; i ritocchi, definiti 'extra magic', alle performance strumentali sono stati dati da Jon Hopkins, Hugo Leclerq (più conosciuto con lo pseudonimo di Madeon) e Mike Dean (produttore del mondo hip-hop di Houston, in Texas); gli archi sono stati curati da John Metcalfe (suonatore neozelandese di viola) in tutte le tracce dell'album, tranne che per 'True Love' dove sono stati arrangiati ed eseguiti dal nostro Davide Rossi; la copertina (come già noto) è stata disegnata da Mila Furstova, ma l'art direction e la realizzazione sono stati curati dai soliti Tappin Gofton; gli ingegneri del suono sono Chris Owens, Jaime Sickora, Joe Visciano, Matt Wiggins e Olga Fitzroy; il management è tutto targato dal già noto Dave Holmes; l'album è stato mixato da Mark 'Spike' Stent e il suo assistente Geoff Swan (tranne che per 'Oceans', il cui mixaggio è stato eseguito da Dan Green e Rik Simpson); nei credits dell'album, alla voce 'consiglieri', sono accreditate alcune personalità vicine alla band più o meno da sempre, ovvero Arlene Moon, Chris Salmon, la mitica Debs Wild, EJ McDonald, Gavin Maude, Jessie Collins, Lester Dales, Mandi Bursteen e Paul Makin; gli assistenti in studio sono Adam Miller, Bill Rahko, Christian Green, Fiona Cruickshank, Jeff Gartenbaum, John Prestage, Joseph Hartwell Jones, Kyle Stevens, il leggendario Matt McGinn, Neil Lambert, Nicolas Essig, Pablo Hernandez, Roxy Pope e Tom Bailey.

L'esecuzione strumentale di tutti i brani è stata accreditata ai Coldplay, compreso Phil Harvey (il quale si è anche occupato della fotografia del progetto); i produttori effettivi di Ghost Stories sono, oltre che gli stessi Coldplay, anche Dan Green, Paul Epworth e Rik Simpson; la co-produzione e l'esecuzione delle parti alla drum machine di 'True Love' è di Timbaland, mentre 'Midnight' è stata co-prodotta (come già ampiamente risaputo) da Jon Hopkins e contiene elementi della traccia 'The Fourth State II' dello stesso Hopkins (concessa in esclusiva da Just Music); la co-produzione di 'A Sky Full Of Stars' è del dj svedese Avicii, il quale ha anche scritto l'intero pezzo e suonato le parti alle tastiere; la voce femminile in Another's Arms è tratta da un sample del brano 'Silver Chord' (concesso in licenza da Finders Keepers Records) di Jane Weaver, cantante e chitarrista di Liverpool; le backing vocals in 'O' sono di Apple e Moses Martin (i figli di Chris) e di Mabel Krichefski, amica di Apple.

Ghost Stories è dedicato alla memoria di Kevin Cordasco, morto di cancro a soli 16 anni, definito come 'un giovane ragazzo che ci ha tanto inspirato'

A Ghost Stories è legato un motto di Marshall Ball: 'Suffering teaches sweet understanding'.

coldpatrix

Seguo i Coldplay dal 1999. Inutile dire che sono parte integrante di tutti gli aspetti della mia vita. Per loro ho fatto di tutto: viaggi, interviste, ore insonni, recruiting sul web di giorni e giorni. Con Coldplayzone utilizzo la mia passione per loro per far sì che tutti gli appassionati italiani siano costantemente aggiornati, coinvolti e estasiati da quello che fanno. Un inguaribile ottimista. E il più grande amante di I Ran Away in circolazione.