eventiinbus2017

I Coldplay in nomination per Best British Group ai Brit Awards 2015

Sono l'evento che incorona ogni anno l'eccellenza musicale inglese, perciò iniziate a segnare la data sul calendario. Il conto alla rovescia per i Brit Awards 2015 (o meglio BRITs) è iniziato: l'appuntamento è per il prossimo 25 febbraio alla O2 Arena di Londra, e proprio questa sera è stata annunciata la lista dei nominati. Tra i nomi anche i Coldplay, in lizza per Best British Group.

Si tratta di una categoria tra le più prestigiose, che vede i Coldplay contendersi il titolo con gli Alt-j, i Clean Bandit, gli immancabili One Direction e i Royal Blood. I Coldplay hanno già vinto, in precedenza, il titolo di Best British Group, precisamente nel 2001, 2003 e l'ultimo nel 2012.

E' possibile supportare la band votando sul sito ufficiale dei BRITs, a questo link.

Sempre dal sito ufficiale apprendiamo che quest'anno la più grande e famosa kermesse musicale inglese sarà trasmessa in diretta per il quinto anno su ITV (solo per UK), e che ha un nuovo presidente, Max Lousada, amministratore delegato di Warner Music UK.

Ad esibirsi sul palco purtroppo però non saranno i Coldplay, ma nomi del panorama britannico e internazionale come Sam Smith, George Ezra, Taylor Swift, Paloma Faith, i Royal Blood ed Ed Sheeran.

Facciamo quindi un in bocca al lupo ai Coldplay e... forza con i voti!

Benedetta

Anima vagante, in senso fisico e metaforico, nella vita mi innamoro di molte cose ogni giorno e non faccio niente se non mi appassiona. Nel 2002 la voce di un ragazzo con gli occhi blu in un video musicale su MTV mi fa pensare che forse, fino a quel momento, non avevo mai ascoltato musica in vita mia. Era Chris Martin che cantava "In My Place", erano i Coldplay. Tutto è iniziato così e dopo sono venute canzoni che ti rimescolano l’anima, concerti che sono diventati pezzi di cuore, dischi che conservo come reliquie, frasi scritte da portare sempre con sé. E adesso Coldplayzone, per me il coronamento di una passione che va avanti da anni e che mi piace condividere con chiunque voglia. A proposito: “Oh, what good is it to live with nothing left to give, forget but not forgive, not loving all you see” di “Swallowed in the sea” è una di quelle, una delle frasi che porto sempre con me.