eventiinbus2017

Chris Martin: 'Il bello deve ancora venire!'

Da capogruppo di una band emergente a frontman di livello planetario. La metamorfosi di Chris Martin e dei suoi Coldplay è un fatto innegabile, ma, nonostante i vari cambiamenti e i vari periodi di transizione, il quartetto anglosassone rimane con i piedi per terra e pensa solo a sfornare successi su successi.

Intervistato dallo showbiz editor Rick Fulton, la 'voce' dei Coldplay ha dimostrato davvero di essere una persona equilibrata e mai sopra le righe: 'Credo che in un periodo come questo, sebbene Saddam Hussein sia stato imprigionato, la minaccia del terrorismo non è per niente da sottovalutare e finora il pericolo che da essa deriva non è stato fronteggiato adeguatamente'.

Ha in seguito decantato l'importanza dei 'Brit Awards' per la band (a tal proposito, sono in lizza per vincere ben 4 riconoscimenti ed è altamente probabile che li conquisteranno tutti) affermando che 'sarebbe una grande cosa per noi se vincessimo anche un solo award. Credo che arriveremmo sulla luna!'.

Poi l'attenzione si è spostata sul quarto album: 'Gran parte delle canzoni che lo comporranno sono già state scritte. Credo che sarà la nostra più grande produzione musicale'. E appresso ha ingiunto: 'Credo di non aver ancora scritto il nostro capolavoro...Tutte le notti, nel bel mezzo della notte mi sveglio, mi alzo e provo a scriverlo, il nostro capolavoro'.

Negli ultimi tempi la vita di Chris Martin è stata 'rivoluzionata' dalla relazione ed il matrimonio con l'attrice Gwyneth Paltrow e dalla venuta al mondo della figlia Apple: 'Mah...la vita con una figlia non è difficile. Non credo che lo sia rispetto a quella di persone che sono lontane da casa sei mesi all'anno, persone in carcere o gente che lavora in condizioni massacranti. La loro è una vita difficile'. E ancora: 'Invece di drogarmi o alcolizzarmi come fanno alcune rockstar, scrivo in continuazione, scrivo e scrivo...questa è la mia droga!'.

La popolarità ormai raggiunta dai Coldplay ha permesso a Chris Martin, Johnny Buckland, Will Champion e Guy Berryman di scrollarsi di dosso il timore dell'esposizione al mondo esterno: 'Ora siamo diventati più confidenti con gli altri, e col nostro pubblico e i nostri fan ci sentiamo molto più a nostro agio'.

Ricorrenti sono le voci che circondano gruppi come Keane, Elbow o Snow Patrol 'accusati' di emulare il trend musicale dei Coldplay. Chris ha da dire anche su questo argomento: 'Non c'è nessuno che ci copia. Credo che gli strumenti son sempre quelli ma la musica è infinita e mai uguale. Le sonorità possono somigliarsi ma non siamo in alcun modo stati plagiati'.

Uno sguardo anche ad altri artisti che hanno segnato la storia della musica nel 2005: 'Le migliori canzoni per me sono state 'Hung Up' di Madonna, 'Wake Up' degli Arcade Fire, 'Takk' dei Sigur Ros, 'B.Y.O.B.' dei System Of A Down e 'Out Of Control' di 50 Cent e Mobb Deep'.

Ultima domanda: il momento da ricordare del loro 'Twisted Logic Tour': 'E' stato finora un fantastico, meraviglioso, magnifico tour. Il periodo più bello è coinciso con le tre serate dell'Earl's Court di Londra. E' una emozione indescrivibile, un evento stupendo quando puoi suonare davanti ai tuoi amici più stretti e alla tua famiglia'. Se lo dice Chris Martin...

The cookies of this script are not enabled.
You should accept the cookies policy by clicking the button in the cookies notification bar to enable this script and its cookies.