eventiinbus2017

Chris Martin: 'Il bello deve ancora venire!'

Da capogruppo di una band emergente a frontman di livello planetario. La metamorfosi di Chris Martin e dei suoi Coldplay è un fatto innegabile, ma, nonostante i vari cambiamenti e i vari periodi di transizione, il quartetto anglosassone rimane con i piedi per terra e pensa solo a sfornare successi su successi.

Intervistato dallo showbiz editor Rick Fulton, la 'voce' dei Coldplay ha dimostrato davvero di essere una persona equilibrata e mai sopra le righe: 'Credo che in un periodo come questo, sebbene Saddam Hussein sia stato imprigionato, la minaccia del terrorismo non è per niente da sottovalutare e finora il pericolo che da essa deriva non è stato fronteggiato adeguatamente'.

Ha in seguito decantato l'importanza dei 'Brit Awards' per la band (a tal proposito, sono in lizza per vincere ben 4 riconoscimenti ed è altamente probabile che li conquisteranno tutti) affermando che 'sarebbe una grande cosa per noi se vincessimo anche un solo award. Credo che arriveremmo sulla luna!'.

Poi l'attenzione si è spostata sul quarto album: 'Gran parte delle canzoni che lo comporranno sono già state scritte. Credo che sarà la nostra più grande produzione musicale'. E appresso ha ingiunto: 'Credo di non aver ancora scritto il nostro capolavoro...Tutte le notti, nel bel mezzo della notte mi sveglio, mi alzo e provo a scriverlo, il nostro capolavoro'.

Negli ultimi tempi la vita di Chris Martin è stata 'rivoluzionata' dalla relazione ed il matrimonio con l'attrice Gwyneth Paltrow e dalla venuta al mondo della figlia Apple: 'Mah...la vita con una figlia non è difficile. Non credo che lo sia rispetto a quella di persone che sono lontane da casa sei mesi all'anno, persone in carcere o gente che lavora in condizioni massacranti. La loro è una vita difficile'. E ancora: 'Invece di drogarmi o alcolizzarmi come fanno alcune rockstar, scrivo in continuazione, scrivo e scrivo...questa è la mia droga!'.

La popolarità ormai raggiunta dai Coldplay ha permesso a Chris Martin, Johnny Buckland, Will Champion e Guy Berryman di scrollarsi di dosso il timore dell'esposizione al mondo esterno: 'Ora siamo diventati più confidenti con gli altri, e col nostro pubblico e i nostri fan ci sentiamo molto più a nostro agio'.

Ricorrenti sono le voci che circondano gruppi come Keane, Elbow o Snow Patrol 'accusati' di emulare il trend musicale dei Coldplay. Chris ha da dire anche su questo argomento: 'Non c'è nessuno che ci copia. Credo che gli strumenti son sempre quelli ma la musica è infinita e mai uguale. Le sonorità possono somigliarsi ma non siamo in alcun modo stati plagiati'.

Uno sguardo anche ad altri artisti che hanno segnato la storia della musica nel 2005: 'Le migliori canzoni per me sono state 'Hung Up' di Madonna, 'Wake Up' degli Arcade Fire, 'Takk' dei Sigur Ros, 'B.Y.O.B.' dei System Of A Down e 'Out Of Control' di 50 Cent e Mobb Deep'.

Ultima domanda: il momento da ricordare del loro 'Twisted Logic Tour': 'E' stato finora un fantastico, meraviglioso, magnifico tour. Il periodo più bello è coinciso con le tre serate dell'Earl's Court di Londra. E' una emozione indescrivibile, un evento stupendo quando puoi suonare davanti ai tuoi amici più stretti e alla tua famiglia'. Se lo dice Chris Martin...

amsterdam

Ideatore e sviluppatore di Coldplayzone, Gabriele è un webdesigner milanese emigrato in Sicilia nel 2004 (per scelta di vita), il quale sente il desiderio di creare un 'posto' online [ zone ] da condividere con tutti gli appassionati di musica, in particolare quella dei Coldplay. Grande appassionato di musica inglese e di tutto ciò che si possa definire 'British'.