eventiinbus2017

A Chicago nuovo pezzo, video di Lost! e... un Dvd?

I Coldplay, nell'ambito del loro Viva La Vida Tour, si sono esibiti il 22 e 23 luglio in due eventi live a Chicago, presso lo United Center, riservando grandi sorprese.
Cominciamo dalla data del 22 luglio. Ecco la scaletta dei brani eseguiti:

Life In Technicolor
Violet Hill
Clocks
In My Place

Viva La Vida
Yes
42
Fix You
Strawberry Swing
Chinese Sleep Chant (B-stage)
God Put A Smile Upon Your Face (B-stage)
Speed Of Sound
Yellow
Lost!
Lost!
The Scientist (Acoustic set)
Death Will Never Conquer (Acoustic set, Will on vocals)
-----
Politik
Lovers In Japan
Death And All His Friends
The Escapist
-----
Green Eyes (Acoustic)

Come si può vedere, c'è stato uno spostamento di Fix You più o meno a metà concerto e uno di Politik verso la conclusione. Ultimo brano: Green Eyes con i soli Chris Martin e Will Champion. Ma la grande sorpresa è stata la doppia esecuzione di Lost!, spiegata con il fatto che la seconda performance è stata filmata per un video, probabilmente quello ufficiale della canzone. A questo punto, i forti indizi che ammettevano Lost! come nuovo singolo cominciano a diventare quasi delle certezze.

La data del 23 luglio ha invece lasciato spiazzati...persino gli stessi Coldplay! Vediamo perchè... Ecco intanto la setlist:

Life In Technicolor
Violet Hill
Clocks
In My Place
Viva La Vida
Yes
42
Fix You
Strawberry Swing
Chinese Sleep Chant (B-stage)
God Put A Smile Upon Your Face (B-stage)
Speed Of Sound
Yellow
Lost!
Lost!
The Scientist (Acoustic set)
Death Will Never Conquer (Acoustic set, Will on vocals)
-----
Politik
Lovers In Japan
Death And All His Friends
-----
The Dubliners (incompleta)
Green Eyes (Acoustic)

Anche in questa data, Lost! è stata eseguita due volte e l'ultima è stata registrata su video. Dopo il secondo encore, la band si è esibita nella performance di una nuova canzone, ancora incompleta, chiamata The Dubliners. Dopo l'esecuzione, il gruppo si stava accingendo a suonare Green Eyes acustica, ma Guy Berryman ha lasciato il palco visibilmente contrariato e stizzito. Pare che alcuni fans abbiano sentito il bassista manifestare il suo disappunto circa la proposta di 'dare' al pubblico una canzone ancora non terminata. Green Eyes, per questo motivo, è stata suonata dai soli Chris, Will e Jonny e, dopo un invito a ritornare sul palco ('Dai Guy, torna qui e finiamo la canzone...') è stata dedicata da Chris allo stesso Berryman: 'Questa la dedichiamo a Guy, ovunque esso sia...'. Ad ogni modo, il fraintendimento non sembra esser stato così grave.

Potete prendere visione del video (amatoriale) del nuovo brano The Dubliners cliccando qui.

Ma la notizia sensazionale è stata data dallo stesso Chris Martin durante il secondo concerto di Chicago. Il frontman ha ammesso che le due date sono state registrate per uno scopo preciso: le riprese, infatti, saranno utilizzate per un nuovo dvd che il quartetto ha intenzione di pubblicare in un futuro non tanto remoto. Ecco anche il motivo per cui le due scalette sono pressochè identiche. Non c'è ancora nulla di completamente certo, ma l'ammissione di Martin fa pendere questa eventualità verso un qualcosa di sicuro.
amsterdam

Ideatore e sviluppatore di Coldplayzone, Gabriele è un webdesigner milanese emigrato in Sicilia nel 2004 (per scelta di vita), il quale sente il desiderio di creare un 'posto' online [ zone ] da condividere con tutti gli appassionati di musica, in particolare quella dei Coldplay. Grande appassionato di musica inglese e di tutto ciò che si possa definire 'British'.