eventiinbus2017

Le dichiarazioni di Chris dopo gli attentati di Bruxelles

Chris Martin si è espresso in merito ai recenti attentati terroristici di Bruxelles al giornale messicano Excelsiòr, dichiarando inoltre che durante il tour europeo di promozione di A Head Full Of Dreams non verranno rafforzate le misure di sicurezza.

"È una situazione drammatica, ma non rafforzeremo le misure di sicurezza per i concerti europei. Faremo il nostro lavoro. Non dobbiamo lasciare che questi avvenimenti influenzino il nostro modo di vivere di ogni giorno.” Per Chris il miglior modo di contrastare questo tipo di situazioni non è la violenza ma cercare di condurre normalmente la propria vita, continuando a lavorare per preservare la libertà dell’essere umano: "Questo è il messaggio più forte che possiamo trasmettere, fare ciò che facciamo nel modo migliore. Se vogliono violenza, bisogna dimostrare loro che non funziona e che la gente vuole vivere liberamente. Ciò che sta succedendo è davvero drammatico perché porta alla perdita inutile di vite innocenti.

(Fonte: http://www.excelsior.com.mx/periodico/flip-funcion/23-03-2016/portada.pdf)

Elena

Mi definisco "Appassionata per caso" dei Coldplay. Siamo nel 2003, compro AROBTTH in un negozio di CD usati, perchè mi piaceva In My Place. Da quel momento non mi hanno più abbandonato, grandi interpreti di parte della mia vita. Con grande piacere entro a far parte della formidabile squadra di Coldplayzone come traduttrice.

In My Place.