eventiinbus2017

Il nuovo lp dei Coldplay uscirà (presumibilmente) nei primi mesi del 2014

Stando alle ultime indiscrezioni provenienti dai due studi di registrazione della band (la Bakery e la Beehive), i Coldplay sono seriamente intenzionati a pubblicare il loro sesto e prossimo album nei primi mesi del 2014. Sebbene inizialmente si era parlato di una potenziale pubblicazione a fine 2013, l'ipotesi più probabile e realistica sembra essere quella preponderante verso il nuovo anno. D'altronde, la fretta in questi casi è sempre cattiva consigliera ed è noto come sia abitudinario per Will Champion e compagni fare tutto coi giusti tempi.

Non è ancora trapelato alcun titolo, nè alcun nome di nessun brano, nè tantomeno riferimenti a quello che la nuova produzione dei Coldplay vorrà raccontare. Le poche e frammentarie notizie che ci giungono sembrano manifestare l'intenzione del gruppo di preservare la (nuova?) atmosfera intimistica e la loro dimensione privata. Sensazioni che, ovviamente e indissolubilmente, si rifletteranno sul tipo di musica che i vecchi-nuovi Coldplay vorranno far conoscere al mondo.

Secondo i vari rumours, la produzione del sesto album dei Coldplay non vedrà la partecipazione di Brian Eno ma di un nuovo produttore con notevoli e rilevanti esperienze pregresse. Insomma, una figura che potrà sfruttare le nuove capacità tecniche del complesso ma con uno sguardo al passato. D'altronde, il desiderio dei Coldplay, per bocca del leader Chris Martin, è quello di 'fare un pò un ritorno al passato'

Accanto alla band, roteeranno alcune figure già note ai sostenitori del gruppo inglese, come il nostro inossidabile Davide Rossi, inizialmente non previsto nei piani dell'LP6 salvo poi essere richiamato alla base per la magia e la profondità del suono dei suoi archi, o come Jon Hopkins, già in passato in grado di creare quella atmosfera densa di 'colouring' e di melodia e lucidato a dovere sin dai primi momenti successivi alla pubblicazione del dvd Live 2012. E poi... forse Rik Simpson, (molto) forse Markus Dravs, ma di sicuro niente duetti inaspettati o inappropriati.

Attorno al sesto album dei Coldplay, quindi, vige il più stretto riserbo. Quel che si sa finora è che sarà probabilmente carico di un'atmosfera particolare, che sarà improntato verso l'acusticità e la semplicità delle melodie, che - ma è un'ipotesi più che remota - potrebbe contenere il pezzo Car Kids (del quale si è tanto parlato nel periodo Mylo Xyloto), magari dopo aver subito un certo restyling, che conterrà un brano che ha già conquistato Gwyneth Paltrow e che potrebbe segnare il ritorno ad una certa sobrietà forse smarrita con gli ultimi lavori.

Quando la tavolozza sarà composta da colori non più tanto separati fra di loro, ma mischiati per dare le prime pennellate, il quadro sarà più delineato. E allora capiremo veramente dove vorranno andare i nuovi Coldplay.

coldpatrix

Seguo i Coldplay dal 1999. Inutile dire che sono parte integrante di tutti gli aspetti della mia vita. Per loro ho fatto di tutto: viaggi, interviste, ore insonni, recruiting sul web di giorni e giorni. Con Coldplayzone utilizzo la mia passione per loro per far sì che tutti gli appassionati italiani siano costantemente aggiornati, coinvolti e estasiati da quello che fanno. Un inguaribile ottimista. E il più grande amante di I Ran Away in circolazione.