eventiinbus2017

Lo speciale "Ghost Stories" in onda su Sky Uno e Sky Arte

Si preannuncia una settimana piena di emozioni, la prossima, per tutti i fan dei Coldplay. Lunedì 19 maggio non è infatti solo la data di pubblicazione ufficiale del nuovo album, "Ghost Stories" (in Italia l'uscità è posticipata di 24 ore, il 20 maggio). Lo stesso giorno su Sky andrà anche in onda lo speciale "Coldplay: Ghost Stories", in cui potremo ascoltare la versione live delle canzoni dell'album, comunque già disponibile in streaming su iTunes.

L'appuntamento con lo speciale è su ben due canali Sky: andrà in onda, infatti, alle 20:10 ed alle 23 su Sky Uno, mentre alle 22.10 sarà visibile anche su Sky Arte. Un bel regalo, quello dei Coldplay, a tutti i fan italiani, avvisati anche dalla pagina ufficiale Facebook della band, che in un perfetto italiano ha postato "Il 19 maggio alle ore 20:10 non perdetevi su SKY UNO l’esclusivo speciale TV “COLDPLAY: GHOST STORIES”.

"Ne hanno fatta di strada i Coldplay, al punto che guardando il video di Yellow – il secondo singolo dell’album d’esordio Parachutes, che li lanciò a livello mondiale – si fa fatica a credere che quel ragazzo in tuta e giacca a vento sia lo stesso Chris Martin che vedremo il 19 maggio", scrive Sky sul suo sito ufficiale, annunciando la messa in onda dell'evento.

Lo speciale sarà la registrazione dell'esclusivo show di presentazione di "Ghost Stories" che, lo scorso 21 marzo, i Coldplay hanno tenuto di fronte ad 800, fortunatissimi, fan, ai Sony Studios di Los Angeles. Un evento magico, come lo definisce anche Sky, che è stato diretto e ripreso dal regista Paul Dugdale, che, sempre grazie ai Coldplay, ha ricevuto una nomination ai Grammy Awards 2014.

L'appuntamento è, quindi, lunedì sera su Sky, per un evento davvero imperdibile dell'era "Ghost Stories".

Benedetta

Anima vagante, in senso fisico e metaforico, nella vita mi innamoro di molte cose ogni giorno e non faccio niente se non mi appassiona. Nel 2002 la voce di un ragazzo con gli occhi blu in un video musicale su MTV mi fa pensare che forse, fino a quel momento, non avevo mai ascoltato musica in vita mia. Era Chris Martin che cantava "In My Place", erano i Coldplay. Tutto è iniziato così e dopo sono venute canzoni che ti rimescolano l’anima, concerti che sono diventati pezzi di cuore, dischi che conservo come reliquie, frasi scritte da portare sempre con sé. E adesso Coldplayzone, per me il coronamento di una passione che va avanti da anni e che mi piace condividere con chiunque voglia. A proposito: “Oh, what good is it to live with nothing left to give, forget but not forgive, not loving all you see” di “Swallowed in the sea” è una di quelle, una delle frasi che porto sempre con me.