eventiinbus2017

Il nuovo tour dei Coldplay? Debutta a maggio 2016

Siamo vicini, vicinissimi. L'era di "A Head Full of Dreams" sta per far il suo debutto ufficiale. E non sono solo le voci, più o meno autorevoli, che si stanno rincorrendo in questi giorni, a farlo presagire. Stavolta è uno degli speaker dell'emittente radiofonica francese RTL France ad affermarlo: "Il nuovo tour dei Coldplay partirà a maggio 2016".

La notizia ha iniziato a circolare proprio oggi pomeriggio, quando lo speaker francese Francis Zégut, voce storica dal 1976 di RTL France, emittente radiofonica numero uno oltralpe, fa un annuncio sul suo blog.

Un post stringato, comparso proprio il 19 ottobre, su www.byzegut.fr, riporta solamente: "Coldplay début tournée européenne mai 2016". Tanto è bastato per scatenare il tam tam sui social.

Siamo portati a credere che uno dei nomi di punta della maggiore radio francese non faccia dichiarazioni a caso sul proprio blog. Inoltre sul blog di Zegut si possono trovare altre evidenze del fatto che lo speaker, spesso, si sia occupato della band (in archivio si trovano recensioni, commenti sul live 2012 allo Stade de France, e anche dettagli su Ghost Stories).


Tra l'altro, nella timeline di oggi sul sito di Zegut si legge che proprio il 19 ottobre del 2011 "Mylo Xyloto" venica proclamato album numero 1 in 34 paesi. Un segno? Speriamo. Per adesso dalla radio non sono arrivate dichiarazioni ufficiali.

Benedetta

Anima vagante, in senso fisico e metaforico, nella vita mi innamoro di molte cose ogni giorno e non faccio niente se non mi appassiona. Nel 2002 la voce di un ragazzo con gli occhi blu in un video musicale su MTV mi fa pensare che forse, fino a quel momento, non avevo mai ascoltato musica in vita mia. Era Chris Martin che cantava "In My Place", erano i Coldplay. Tutto è iniziato così e dopo sono venute canzoni che ti rimescolano l’anima, concerti che sono diventati pezzi di cuore, dischi che conservo come reliquie, frasi scritte da portare sempre con sé. E adesso Coldplayzone, per me il coronamento di una passione che va avanti da anni e che mi piace condividere con chiunque voglia. A proposito: “Oh, what good is it to live with nothing left to give, forget but not forgive, not loving all you see” di “Swallowed in the sea” è una di quelle, una delle frasi che porto sempre con me.