eventiinbus2017

I Coldplay tornano dai Grammy a mani vuote

La notizia era nell'aria, ma la conferma è arrivata soltanto stanotte: i Coldplay, sebbene fossero in lizza per due premi, sono tornati a casa dai 55imi Grammy Awards a mani vuote. E' la seconda era (dopo quella di X&Y) che vede il quartetto inglese a secco di statuette a forma di grammofono.

La band di Chris Martin era candidata per il premio Best Rock Performance con Charlie Brown e per il riconoscimento Best Rock Album con Mylo Xyloto. Entrambi sono andati ai Black Keys (autori di Lonely Boy e dell'album El Camino). Notte avara di soddisfazioni anche per Markus Dravs, il produttore di Mylo Xyloto, candidato a vincere la statuetta come Producer Of The Year: è stato sconfitto da Dan Auerbach (il quale ha messo a disposizione il suo lavoro proprio per i Black Keys).

Oltre ai Black Keys, come ci si poteva aspettare i grandi protagonisti sono stati i Fun., i quali si sono aggiudicati i premi Song Of The Year con We Are Young e il riconoscimento del Best New Artist.

coldpatrix

Seguo i Coldplay dal 1999. Inutile dire che sono parte integrante di tutti gli aspetti della mia vita. Per loro ho fatto di tutto: viaggi, interviste, ore insonni, recruiting sul web di giorni e giorni. Con Coldplayzone utilizzo la mia passione per loro per far sì che tutti gli appassionati italiani siano costantemente aggiornati, coinvolti e estasiati da quello che fanno. Un inguaribile ottimista. E il più grande amante di I Ran Away in circolazione.