eventiinbus2017

Chris a La Repubblica: 'Vogliamo assolutamente venire in Italia'

Questa mattina, nell'edizione odierna di La Repubblica, è disponibile un'esclusiva intervista edita da Ernesto Assante ai Coldplay, raggiunti nei loro studi di registrazione durante le sessioni di incisione di A Head Full Of Dreams, il loro nuovo album.

La chiaccherata ha spaziato su più argomenti, ma si può capire per esempio cosa ha ispirato Chris Martin e il suo gruppo nell'ideazione del loro nuovo album: 'Gran parte dei testi di questo disco sono nati sotto l'influenza della poesia di Rumi, e di The conference of the birds di Attar of Nishapur, letture che di certo hanno cambiato la mia vita' ha dichiarato Chris.

Riguardo ai nuovi orizzonti della band, sempre meno macchiati da tinte rock e sempre più da atmosfere pop, Chris ha dichiarato che 'basta essere culturalmente aperti, curiosi, ascoltare tanti generi e suoni: classico, pop, jazz, africano. E poi abbiamo tutti figli abbastanza piccoli, sentiamo sempre cose nuove. Ecco, credo che riuscire a essere nel mezzo di questi suoni sia la cosa più bella. Non avrebbe alcun senso per noi oggi suonare come suonavamo ai tempi di Clocks, o rifare Parachutes: avevamo un'altra età, pensavamo cose diverse'.

In merito, invece, ad un loro ritorno nel nostro Paese, non ci sono dubbi: 'Ne stiamo parlando, ancora non c'è un piano completo per il tour, ma vogliamo assolutamente venire. L'Italia è assolutamente emozionante!'. Parole davvero rassicuranti per noi!

Potete leggere l'intera intervista a questo link. Buona lettura!

coldpatrix

Seguo i Coldplay dal 1999. Inutile dire che sono parte integrante di tutti gli aspetti della mia vita. Per loro ho fatto di tutto: viaggi, interviste, ore insonni, recruiting sul web di giorni e giorni. Con Coldplayzone utilizzo la mia passione per loro per far sì che tutti gli appassionati italiani siano costantemente aggiornati, coinvolti e estasiati da quello che fanno. Un inguaribile ottimista. E il più grande amante di I Ran Away in circolazione.