eventiinbus2017

Kaleidoscope: quello che sappiamo sul nuovo EP dei Coldplay

Come vi abbiamo annunciato ieri sulla nostra pagina Facebook i Coldplay pubblicheranno un nuovo EP.

Si chiamerà Kaleidoscope e conterrà vari brani che, per diversi motivi, non sono rientrati all'interno di A Head Full of Dreams.

Ancora non si conosce la data di uscita dell'EP, ma qualche dichiarazione in proposito l'hanno rilasciata i ragazzi nel corso di recenti interviste in tv.

"Siamo in tour ormai da lungo tempo, più di un anno, 14 mesi adesso - dice Chris ai microfoni di Absolute Radio prima del concerto al Palladium di Londra - ma è stato bellissimo. E adesso stiamo finendo alcune canzoni per un EP che pubblicheremo".

E in questo stralcio di intervista, sempre con Absolute Radio, Will e Guy sembrano apprendere dall'intervistatore che si chiamerà Kaleidoscope. "C'erano alcune idee che erano state lasciate indietro e che abbiamo ripreso in mano, canzoni che avevamo creato ed erano finite e che per qualche motivo non sono rientrate nell'album - spiega Guy - è un processo di creazione continuo anche mentre siamo in tour, in genere per un periodo di due anni, alla fine del quale c'è sempre un lungo break in cui qualcosa si interrompe".

Adesso non ci resta che attendere news sull'argomento! Restate collegati!

Benedetta

Anima vagante, in senso fisico e metaforico, nella vita mi innamoro di molte cose ogni giorno e non faccio niente se non mi appassiona. Nel 2002 la voce di un ragazzo con gli occhi blu in un video musicale su MTV mi fa pensare che forse, fino a quel momento, non avevo mai ascoltato musica in vita mia. Era Chris Martin che cantava "In My Place", erano i Coldplay. Tutto è iniziato così e dopo sono venute canzoni che ti rimescolano l’anima, concerti che sono diventati pezzi di cuore, dischi che conservo come reliquie, frasi scritte da portare sempre con sé. E adesso Coldplayzone, per me il coronamento di una passione che va avanti da anni e che mi piace condividere con chiunque voglia. A proposito: “Oh, what good is it to live with nothing left to give, forget but not forgive, not loving all you see” di “Swallowed in the sea” è una di quelle, una delle frasi che porto sempre con me.