eventiinbus2017

A Head Full of Dreams: c'è l'ufficialità sull'uscita il 4 dicembre. Nuovo singolo venerdì?

Ormai è ufficiale: A Head Full of Dreams sarà pubblicato il 4 dicembre prossimo. L'ufficialità arriva direttamente dagli account social dei Coldplay.

Una gif, è bastata solo una gif, senza alcuna descrizione, postata sugli account Facebook e Twitter dei Coldplay, per confermare quelle che per qualche giorno sono state solo voci e supposizioni: il nuovo album verrà pubblicato il 4 di dicembre.

Sui cartelloni comparsi nella metro di Londra il 30 ottobre su cui campeggiava, appunto, il logo multicolor formato da tanti cerchi collegati tra loro e la data del 4 dicembre, e sulla probabilità della pubblicazione del primo singolo di A Head Full of Dreams entro venerdì 6 novembre, ne avevamo parlato anche noi di Coldplayzone in una precedente news.

Adesso però arriva la conferma della prima supposizione a proposito della quale i fan si sono interrogati fin ad adesso: l'LP7 è in arrivo prima di Natale.

E sulla possibilità di avere il primo singolo estratto entro venerdì? Su questo punto, per il momento, solo ipotesi.

Di nuovo c'è però che, secondo le nostre ipotesi, venerdì Chris e tutta la band potrebbero essere ospiti della trasmissione TFI Friday live su Channel 4 in onda in Gran Bretagna dalle 8 della sera.

Ma c'è, sempre secondo le nostre ipotesi, un altro show a cui i Coldplay potrebbero partecipare proprio venerdì. Si tratta del "The Radio 1 Breakfast Show" con Nick Grimshaw, in onda su BBC Radio 1. E' stato proprio il presentatore, su Twitter, ad annunciare "massive guest on Friday"!

Nel momento in cui scriviamo questa nostra tesi non è stata ancora confermata. Vedremo se abbiamo avuto ragione!

 

Benedetta

Anima vagante, in senso fisico e metaforico, nella vita mi innamoro di molte cose ogni giorno e non faccio niente se non mi appassiona. Nel 2002 la voce di un ragazzo con gli occhi blu in un video musicale su MTV mi fa pensare che forse, fino a quel momento, non avevo mai ascoltato musica in vita mia. Era Chris Martin che cantava "In My Place", erano i Coldplay. Tutto è iniziato così e dopo sono venute canzoni che ti rimescolano l’anima, concerti che sono diventati pezzi di cuore, dischi che conservo come reliquie, frasi scritte da portare sempre con sé. E adesso Coldplayzone, per me il coronamento di una passione che va avanti da anni e che mi piace condividere con chiunque voglia. A proposito: “Oh, what good is it to live with nothing left to give, forget but not forgive, not loving all you see” di “Swallowed in the sea” è una di quelle, una delle frasi che porto sempre con me.