Loading…
  • Roadie#42
eventiinbus2017

Roadie #42 - Blog #79

#42 scrive un blog mentre la band è al lavoro su nuove melodie

Dopo tre meravigliose settimane di vita vera, famiglie, casa e tornare uomini di nuovo, siamo di nuovo al lavoro per registrare qualcosa. Si è riascoltato qualcosa delle tracce registrate all'inizio dell'anno e si è esplorata qualche nuova idea.

Will ha un nuovo giocattolo elettronico per la batteria che lo ha spinto in un'odissea di battiti. Oggi arriva con una nuova idea e annuncia allegramente a tutti che, "E' in sette quarti e 168 bpm". Per quelli di voi che se ne intendono di meno di teoria della musica, "Sette quarti" significa che quando fa partire la drum machine, tutti passano un sacco di tempo a chiedere, "Dov'è quella che manca?". Mentre, "168 bpm" significa che tutti diventanto subito confusi.

Piano piano, dal caos deriva una bellezza maestosa. La concentrazione nel sentire il battito ha costretto tutti a suonare in maniera aperta e semplice. Non molto dopo comincia a formarsi un pezzo gentile e tranquillo con una sensazione di estrema gioia. E' un bell'inizio di settimana. Vengono aggiunti strati di voci finchè diventa un'onda ricca e complessa.

Due ore fa esisteva solo un loop nel portatile di Will. Adesso c'è un pezzo compatto che è gioioso, bello e rimempie tutti i presenti di entusiasmo.

E' un segno sicuro che le cose stanno andando bene quando tutti tornano prima dal pranzo. Il pomeriggio continua con il funk più indecente che abbia mai sentito provenire da questi ragazzi. Jonny, in particolare, ha ottenuto un suono dal sintetizzatore Moog synth che rasenta l'osceno.

Torniamo ad indicazioni di tempo strane con un pezzo della settimana scorsa in cinque quarti. Sono tutti in piedi vicini attorno ad un microfono a circa un metro e mezzo sulla mia destra. Mi ricordo all'inizio del tour di X&Y, quando l'idea che qualcun altro oltre a Will potesse fare i controcanti era ritenuta davvero strana (non da ultimo per Guy e Jonny!). Ora sono un gruppo vocale molto affiatato e ricco. Senza alcun dubbio Brian ne è molto fiero...

Sembra che sto facendo girare un po' troppe informazioni, quindi piuttosto di aspettare di avere il tempo di scrivere un blog più lungo, mi sconnetto ora. Comunque sia posso dire che seppure il materiale sia ora ancora allo stato embrionale, non è solo promettente, è sorprendente.

blog79_01

blog79_02

blog79_03

blog79_04

blog79_05

R#42