Loading…
  • Roadie#42
eventiinbus2017

Roadie #42 - Blog #183

#42 scrive dall'aereo che vola verso la Nuova Zelanda

Saluti da 9.000 metri di altezza, gente.

Vado veloce per evitare battute inerenti il Mile High Club per darvi il benvenuto al mio primo blog pubblicato da una confortevole poltroncina che si muove attraverso il cielo a 800 Km all'ora. Sto andando in Nuova Zelanda alcuni giorni prima del resto della compagnia per trovarmi con qualche amico, e c'è la connessione wi-fi nell'aereo. Il futuro è davvero arrivato!

Prima del decollo ero seduto nella sala d'attesa dell'aeroporto meditando alla meraviglia di un altro aspetto riguardante la tecnologia - ovvero il mio iPhone. Mi erano state spedite alcune foto da "Mystic". Se siete stati ad un concerto dei Coldplay, avrete probabilmente visto Mystic sul palco prima del concerto, lavoricchiando per fare in modo che tutto fosse pronto. (E gli piace farlo..)

blog183 01

Mystic mi ha mandato qualche foto di Tony Smith per il Digital Tourbook di prossima pubblicazione. Le inoltro al nostro editore digitale, Anchorman. Sta mettendo gli ultimi tocchi al materiale che sarà usato dal nostri ninja del desgin, Slender Fungus, a Los Angeles.

Tony è in copia nelle email e vuole mettere bene in chiaro con me che io scelga l'immagine che a lui piace di più delle tre. Non vuole che le persone lo vedano in atteggiamento un po' effemminato. Non vuole che nessuno veda quella foto. Assolutamente nessuno. Prometto che farò in modo che non faccia parte del libro.

Ma non ho detto che non l'avrei messa nel blog...

blog183 02

(Foto di "Mystic" Nick Davis).

Tony, tra l'altro, lavora all'esatto opposto della catena di segnale rispetto a Mystic. Parlando molto in generale, Mystic si occupa dei microfoni sul palco che catturano i suoni creati dalla band. Tony si trova dove tutti quesi suoni vengono sparati al pubblico. Dan Green, ovviamente, si trova più o meno nel mezzo, prendendo decisioni in bilico, ma Tony e Mystic si occupano dell'arte e della scienza delle grandi macchine.

Ritornando alla mia meditazione sulle meraviglie della tecnologia, non posso fare a meno di pensare che è fantastico che il telefono nella mia tasca sta rimbalzando un'immagine dal nord dell'Inghilterra a Los Angeles, tutto questo mentre vengo controllato dal soggetto delle foto, che vive in Spagna.

Mentre la conversione via email si allarga sempre più (cosa che tende a succedere con email con molte persone in cc), avviso che sto per imbarcarmi su un aereo. All'improvviso diventa chiaro che Tony non si trova in Spagna - infatti si trova nel mio stesso aeroporto, nella sala d'aspetto accanto.

blog183 03

Se la catena di email non fosse partita, saremmo semplicemente saliti su due aerei di due diverse compagnie e ci saremmo ritrovati dall'altra parte del pianeta, senza averlo saputo. Festeggiamo l'incontro inaspettato sparendo per una birra.

Lui vola via Dubai e parte per primo. Io volo via Singapore. Arriveremo ad Auckland ad un'ora di distanza l'uno dall'altro. Quando salgo a bordo sono contento di scoprire che il mio aereo ha effettivamente il wi-fi. Mando un'email a Tony e gli chiedo se anche il suo ce l'ha. Propongo che potremmo fare una partita a battaglia navale via email mentre voliamo a 6000 metri sopra il suolo verso Auckland.

Sfortunatamente non è così. Non c'è risposta da Tony, quindi o sta dormendo o si trova nell'oscurità digitale. Così decido di scrivere un blog.

Non vedo l'ora dei prossimi concerti, devo dire. Adoro la Nuova Zelanda e l'Australia, davvero. Il piano di lavoro sembra abbastanza piacevole e sei settimane di pausa solitamente danno lo spirito giusto all'intera compagnia. Dopo l'anno di Mylo che abbiamo avuto, è un bel giro finale - forse un'opportunità di comprendere davvero tutto prima che scompaia. Ma non è ancora finita

R42