eventiinbus2017

Un nuovo concorso di RDS ti porta al concerto dei Coldplay a Barcellona

Come già accaduto per alcune date del 2014, per il Ghost Stories tour, la radio italiana RDS torna con un nuovo concorso che mette in palio i biglietti per la data europea di Barcellona dell'A Head Full of Dreams Tour.

L'occasione è l'RDS World Tour, l'iniziativa di RDS che fa vivere agli ascoltatori alcune delle date più belle in occasione dei concerti internazionali dei big della musica.

L'emittente stavolta mette in palio 100 biglietti per la data di Barcellona dei Coldplay. Come fare per vincerli?

Semplice: ascoltare RDS dal 18 aprile al 1 maggio e cercare di cogliere l'"effetto domino".

Si dovrà collegarsi alla radio fin dalla prima trasmissione del mattino, ovvero "Tutti Pazzi per RDS" che va in onda dalle 5 alle 9. Quando i due conduttori Max e Rossella inviteranno a farlo bisognerà inviare un sms al 392 999 2000 con la mail per prenotarsi. Il primo darà il via all’effetto domino e basterà ricordare il suo nome per vincere all'appuntamento successivo.

Oppure si può giocare più facilmente sul web con l'RDS Play Social.

Tutte le informazioni sulla pagina web di RDS.

Buona fortuna a tutti!

Benedetta

Anima vagante, in senso fisico e metaforico, nella vita mi innamoro di molte cose ogni giorno e non faccio niente se non mi appassiona. Nel 2002 la voce di un ragazzo con gli occhi blu in un video musicale su MTV mi fa pensare che forse, fino a quel momento, non avevo mai ascoltato musica in vita mia. Era Chris Martin che cantava "In My Place", erano i Coldplay. Tutto è iniziato così e dopo sono venute canzoni che ti rimescolano l’anima, concerti che sono diventati pezzi di cuore, dischi che conservo come reliquie, frasi scritte da portare sempre con sé. E adesso Coldplayzone, per me il coronamento di una passione che va avanti da anni e che mi piace condividere con chiunque voglia. A proposito: “Oh, what good is it to live with nothing left to give, forget but not forgive, not loving all you see” di “Swallowed in the sea” è una di quelle, una delle frasi che porto sempre con me.